Ferentino

C Silver

MIN
0 0
FGM
0 0
FGA
0 0
FTM
0 0
FTA
0 0
3PM
0 0
3PA
0 0
OFF REB
0 0
DEF REB
0 0
AST
0 0
PF
0 0
TF
0 0
STL
0 0
TO
0 0
BLK
0 0
PTS
0 0

Riepilogo

Riepilogo

Basket Ferentino: Guarino 17, Bondatti 3, Russo 2, Galuppi 6, Fiorini, Carrizo 15, Chakir 19, Roffi, Coggiatti, Datuowei 13. All. Gigli Ass. Miglio

Carver Roma: Tretta 5, Porcaro, Fabrizi 1, Puglia n.e., Ciancaglini 8, Giampaolo n.e., Benincasa 16, Afeltra 26, Balboni 7, Pagnanelli 10, Salvatore n.e., Vlad. All. Bramonti Ass. Rossi

Prova di cuore e carattere per il Basket Ferentino che risale da una situazione che sembrava quasi compromessa, costringendo la Carver Roma alla prima sconfitta stagionale e alla bella di sabato prossimo.

La squadra di coach Gigli trova nell’ultimo quarto le risorse per ribaltare un match che sembrava indirizzato verso la formazione romana, riuscendo proprio nel finale a piazzare la zampata vincente ed il sorpasso decisivo con Datuowei, che in contropiede a 3” dalla sirena regala ai suoi praticamente il primo vantaggio del match.

Nell’azione successiva la Carver avrebbe l’opportunità di impattare con Benincasa, fermato fallosamente, ma i liberi del lungo romano non vanno a bersaglio e a festeggiare è così Ferentino che pareggia e porta la serie di semifinale a gara 3.

Una sorta di beffa per una Carver che nella ripresa ha toccato anche la doppia cifra di vantaggio e che in numerose occasioni sembrava avere la partita in pugno, con un ispiratissimo Afeltra autore dei canestri determinanti per l’allungo. Ferentino ha avuto però il merito di non arrendersi veramente mai, risalendo con le triple del duo Guarino-Carrizo, e con i canestri di Chakir nel 4° periodo, trovando come detto nel finale di partita le giocate di Datuowei per la vittoria.

 

Area Comunicazione Carver

Share on Facebook