Serie D

Pallacanestro Roma

MIN
0 0
FGM
0 0
FGA
0 0
FTM
0 0
FTA
0 0
3PM
0 0
3PA
0 0
OFF REB
0 0
DEF REB
0 0
AST
0 0
PF
0 0
TF
0 0
STL
0 0
TO
0 0
BLK
0 0
PTS
0 0

Riepilogo

Riepilogo

Don Bosco Cinecittà: De Vidovich 1, Moreschini 4, Riccardi 13, Puglia 13, Milanese 4, Salvatore 3, Segatori 2, Brusaporci 7, Macculi, Costantini 2, Stocchi 4, Nacca. All. Bramonti, Ass. All.re Vercelli

Pall. Roma: Cellupica n.e., Roncaccia 11, Falcinelli 5, Iacobucci, Cardinali L. 5, Masiu 9, Cardinali M. 9, Biachini 1, Comastri 3, Finaldi 4. All. Angelini, Acc. Marini

Ancora in vetta il Don Bosco Cinecittà. Alla tensostruttura i ragazzi  di coach Bramonti ottengono la 6^ vittoria sui 7 incontri disputati e si godono la meritata classifica. Partita per niente facile per Brusaporci e compagni che si complicano oltremodo una giornata non brillantissima ma che alla fine riescono comunque a mettere in tasca i due punti grazie alla zampata negli ultimi 150”. Determinanti per la vittoria i canestri di Ricciardi che nei minuti finali trova di forza le penetrazioni giuste per scardinare la difesa ospite e regalare ai compagni una vittoria complessivamente meritata.

Complimenti a tutti..!!

… dal sito di Basketincontro:

Successo con qualche sofferenza per la capolista Don Bosco Cinecittà, vittoriosa 53-47 contro una come sempre ostica Pallacanestro Roma:. in attesa dei recuperi, la formazione di coach Bramonti può godersi una ulteriore settimana guardando il resto del girone dalla vetta solitaria della classifica.

Partita contrassegnata più dalle difese che dagli attacchi, con le due contendenti a trovare maggiormente la via del canestro soltanto nel corso del secondo quarto. Riccardi e Puglia i migliori nelle file dei padroni di casa, che hanno mantenuto ad ogni intervallo un piccolo ma prezioso margine di vantaggio contro una Pall. Roma che ha fatto partita pari, con il coach ospite Angelini che può però recriminare per qualche imprecisione di troppo dei suoi nei minuti finali, tra percentuali da rivedere ai liberi e contropiedi non concretizzati.

Antonio Maiorana

Area Comunicazione Carver

Share on Facebook